stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Grigliate di Pasqua sui tetti a Palermo, cosa rischiano i responsabili

Grigliate di Pasqua sui tetti a Palermo, cosa rischiano i responsabili

Le grigliate di Pasqua sui tetti dei palazzi e i giochi di fuoco all'arrivo dell'elicottero delle forze dell'ordine. Quello che è andato in scena ieri nel quartiere Sperone di Palermo sta facendo il giro d'Italia. E sono in corso indagini per identificare tutti i partecipanti alla festa pasquale, che hanno perfino postato sui social le immagini del loro pranzo gridando che "questo è il modo migliore di combattere il virus".

Rischiano sanzioni amministrative per le violazioni alle misure sul contenimento del coronavirus, ma anche segnalazioni al Tribunale dei Minorenni per i bambini tenuti senza i requisiti di sicurezza in una terrazza priva di parapetti, la denuncia penale per i fuochi d'artificio non autorizzati.

Dopo numerose segnalazioni, anche da parte del sindaco di Palermo Leoluca Orlando che ha definito i protagonisti della bravata "incoscienti criminali", sono intervenute le forze dell'ordine che hanno sorvolato la zona con un elicottero e la polizia municipale.

Quando nel quartiere si sono udite le sirene, i tetti sono stati abbandonati precipitosamente dai diversi nuclei familiari.

© Riproduzione riservata

TAG:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X