stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Prostituzione a Palermo, le telefonate che incastrano le escort: "Facciamo massaggi..."

Prostituzione a Palermo, le telefonate che incastrano le escort: "Facciamo massaggi..."

Emergono le prime intercettazioni dell’operazione “Express service”, che ha permesso alla polizia di arrestare tre persone: Maria Arena di 38 anni, Rita Barrile di 34 e Felice Gambino di 47. Tutti e tre sono responsabili dei reati di esercizio di casa prostituzione, sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. A una quarta, una palermitana di 31 anni, è stato notificato l’obbligo di presentazione alla polizia.

Attraverso le intercettazioni tra un cliente e una delle escort è stato possibile sapere di più sull'attività, tra cui prezzi e prestazioni offerti dalla casa di prostituzione. "Siamo tre ragazze, avrai modo di scegliere le tipologie di massaggi. Si passa da quelli rilassanti corpo a corpo con finitura manuale, orale o rapporto, i prezzi vanno da quaranta a settanta".

Le indagini condotte dalla Squadra Mobile e coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palermo, hanno permesso di scoprire un vasto giro di escort che coinvolgeva numerose ragazze, con dieci palermitane e una rumena.

 

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X