stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Dalle maglie ai cestini, le detenute diventano sarte: progetto al Pagliarelli di Palermo

Dalle maglie ai cestini, le detenute diventano sarte: progetto al Pagliarelli di Palermo

Al Pagliarelli di Palermo un progetto di sartoria aperto alle detenute dell'istituto.

Realizzati diversi pezzi, dalle maglie ai cestini. Un motivo di soddisfazione per le detenute del Pagliarelli, impegnate in questo nuovo progetto.

Oggi è stato possibile visitare il laboratorio sartoriale, con incontro delle detenute coinvolte.

Presente la direttrice del carcere Ucciardone, Rita Barbera e il governatore Distretto Rotary 2110 Sicilia Malta, Valerio Cimino.

Il laboratorio di cucito si trova in Casella, 22 ed è gestito dalla società cooperativa Al Revès. In programma per stasera anche una cena presso la Casena dei Colli.

In questo video di Marcella Chirchio, le interviste a Francesca Vazzana direttrice del Pagliarelli, la detenuta Maria e Rosario Dell'Oglio presidente Rotary Club Palermo Monreale.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X