stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Passante ferroviario: operai a rischio, nuovo sit-in a Palermo

Passante ferroviario: operai a rischio, nuovo sit-in a Palermo

In 200 davanti al Palazzo D'Orleans per chiedere un incontro col Governatore della Sicilia Nello Musumeci. Sono i lavoratori della Sis, società che si occupa dei lavori del passante ferroviario a Palermo. Gli operai sono partiti a piedi da via Notarbartolo e hanno raggiunto piazza Indipendenza per chiedere risposte sul prosieguo dell’opera e sul futuro occupazionale degli addetti nei cantieri.

Un sit-in non autorizzato che anticipa l'incontro di domani tra l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone e i sindacati sulla vertenza.

Sono circa 450 tra diretti e indotto gli impiegati che stanno lavorando all'opera ferroviaria, che avrebbe dovuto essere completata a giugno 2018 ma che è ancora in fase di realizzazione.

Nel video intervista a Nicolò Morreale, Rsa Cgil

© Riproduzione riservata

PERSONE:

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X