stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Anniversario Borsellino, Bindi: "La verità va accertata anche in sede politica" - Video

Anniversario Borsellino, Bindi: "La verità va accertata anche in sede politica" - Video

PALERMO. Mattina ricca di iniziative in via D'Amelio per ricordare il 25esimo anniversario della strage costata la vita al giudice Paolo Borsellino e agli
agenti della scorta.

Tra i presenti anche la presidente della commissione Antimafia Rosy Bindi che commentato il danneggiamento, ieri, della stele dedicata al giudice Rosario Livatino. "La storia è piena di contraddizioni, ma gli anni non sono passati invano e lo dimostra la presenza qui di tanti giovani".

E ancora: "Una parte della verità sulla strage di via D'Amelio è stata accertata, ma la sede processuale, con la difficoltà che deriva dal tempo trascorso, non può essere l'unica sede in cui cercare. Ci sono altre sedi, quella politica e quella parlamentare, ad esempio, in cui cercare di capire chi ha ucciso Borsellino e cosa abbia voluto impedire con la strage". "Dobbiamo - ha concluso - essere vicini ai familiari del magistrato".

"Fiammetta lo ribadisce, la ricerca della verità è un atto dovuto, dobbiamo andare avanti, non bisogna avere paura a tenere la memoria viva, occorre vivere nel rispetto delle diversità e nella legalità" ha detto invece la ministra dell'Istruzione, Valeria Fedeli, in via D'Amelio, a Palermo, commentando l'intervista al Corsera di Fiammetta Borsellino, il magistrato assassinato, con gli agenti della scorta, 25 anni fa.

Nel video anche le interviste di Aurora Fiorenza a Maria Falcone e a Rita Borsellino, sorelle dei due giudici uccisi dalla mafia. Immagini di Piero Longo.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X