stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Operazione Black Axe a Palermo, il questore Longo: bloccato lo sfruttamento dei migranti

Operazione Black Axe a Palermo, il questore Longo: bloccato lo sfruttamento dei migranti

PALERMO. "L'inchiesta è nata per cercare di ricostruire cosa avviene ai migranti dopo gli sbarchi. Molti si integrano, mentre alcuni finiscono nella rete di spacciatori e nel giro della prostituzione. Lo sfruttamento di queste persone che arrivano nel nostro paese per cercare una vita migliore. In questo caso sono reati più odiosi".

Lo ha detto il questore di Palermo Guido Longo nel corso della conferenza stampa sull'operazione "Black Axe. "Per contrastare la tratta dei migranti la questura di Palermo è molto impegnata e questa di oggi rappresenta l'inizio di un nuovo filone che porterà a nuovi sviluppi per contrastare - ha aggiunto -lo sfruttamento di quanti arrivano nelle nostre coste". I fermi - diciassette in tutto, tra cui una donna - sono stati eseguiti oltre che a Palermo anche a Padova, Napoli e Castelvolturno. I fermi eseguiti a Palermo sono 12.

Immagini di Marcella Chirchio

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X