stampa
Dimensione testo

Palermo, da domani il pass per la Ztl
Tutte le regole per richiederlo - Video

PALERMO. Sarà attiva dal 10 ottobre a Palermo la Ztl Centrale, che si estende da piazza Giulio Cesare a via Cavour e da Porta Nuova a Porta Felice, in quella che il Piano Generale del Traffico indica come la ZTL 1. A Palermo la Ztl sarà attiva da lunedì a venerdì dalle 8 alle 20. Il sabato dalle 8 alle 13. Non saranno attive limitazioni nei giorni di domenica e festivi.  Le operazioni di rilascio dei pass cominceranno domani.

Potranno accedere all'area soltanto coloro che saranno muniti di apposito pass, che potrà essere richiesto ed ottenuto online o tramite gli sportelli dell’Amat e dell’Aci.  Secondo il disciplinare tecnico adottato dall'Amministrazione comunale, potranno richiedere il pass permanente i residenti nell'area (compresi coloro che risiedono lungo le vie perimetrali) e coloro che dimostreranno di avere una necessità specifica e continuativa legata al lavoro, allo studio o a esigenze di salute. Per i residenti, il pass costerà 90 euro per auto più inquinanti (Euro 0, 1 e 2 a benzina e per auto Euro 0, 1, 2 e 3 diesel) e 80 euro per le vetture meno inquinanti.

Per i non residenti, il pass costerà 100 euro. Tutti coloro che hanno diritto al pass permanente potranno comunque optare per soluzioni mensili, semestrali o annuali in base alle proprie necessità e con costi differenziati. Coloro che hanno necessità saltuarie, potranno acquistare un pass giornaliero al costo di 5 euro purché in possesso di vettura meno inquinante.  Le vetture a bassa emissione (benzina/metano, benzina/gpl, benzina/elettrico) o elettriche possono accedere senza limitazioni, con pass i cui costi sono il 50% del costo ordinario per i non residenti.  Sono previste inoltre delle agevolazioni per le categorie produttive (per esempio per il carico e scarico delle merci in una fascia oraria) e per i possessori di flotte aziendali (come per esempio la possibilità di modifica giornaliera della targa associata al singolo pass) meglio specificate nel disciplinare tecnico allegato.

Il rilascio dei pass, che sarà effettuato solo per quelle vetture che risulteranno in regola con il pagamento dell'assicurazione e con la revisione, avverrà con diverse modalità:

- Online, tramite il sito www.comune.palermo.it dove sarà anche possibile effettuare il pagamento immediato con carta di credito e quindi il contestuale rilascio dell'autorizzazione - online sullo stesso sito e pagamento successivo (bollettino postale o bonifico) e quindi ricezione successiva del pass cartaceo (con aggravio di costi pari a 2,50 euro)

- Presso gli sportelli Amat di via Borrelli (9 sportelli, dalle 8 alle 18, dal lunedì al venerdì).

- Presso gli sportelli ACI in città e provincia, (si veda tabella allegata) (con aggravio di costi pari a 2,50 euro).

 

Nel video Salvatore Morreale, dirigente Sispi. Immagini di Marcella Chirchio

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X