stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Famiglia sgomberata a Ciaculli, scritte di protesta sul muro - Video

Famiglia sgomberata a Ciaculli, scritte di protesta sul muro - Video

PALERMO. Sgomberata una famiglia da una villetta abusiva nel quartiere Ciaculli di Palermo.

"Ho costruito questa casa per il futuro dei miei figli", è quanto ha scritto sul muro esterno la famiglia (come si vede nelle immagini video) prima di lasciare definitivamente la villetta. Nell'abitazione vivevano i coniugi Zarcone, insieme con i loro due figli minori di 17 e 13 anni.

Già lo scorso 29 febbraio, le forze dell'ordine si erano presentate in via Vittorio Corona per effettuare lo sgombero, poi rinviato di un mese.

"Siamo consapevoli di avere costruito abusivamente, ma perché non possiamo recuperare il nostro errore?", dice Rosario Zarcone, intervistato nel video. "Lo abbiamo fatto per i nostri figli. Dateci la possibilità di metterci in regola. La casa è un nostro diritto, soprattutto dei minori".

Le immagini sono di Marcella Chirchio. 

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X