La Formazione scende in piazza: il video

Oltre mille formatori sono scesi in piazza per protestare contro il governo Crocetta. Il corteo è partito da piazza Marina per arrivare fino alla sede della presidenza della Regione Sicilia.

"Uniti si vince. E la Uil Sicilia vuole contribuire alla costruzione di un percorso di lotta unitario per chiedere al Governo Crocetta provvedimenti concreti e immediati sulle retribuzioni e sul futuro dei lavoratori della Formazione professionale e di quelli licenziati che attendono ancora una ricollocazione". Lo ha detto il segretario regionale, Giuseppe Raimondi, a seguito dell'incontro tenutosi oggi tra i promotori della marcia della Formazione e Cisl Scuola e Cobas. "Il confronto - ha aggiunto - è necessario e indispensabile. Ciascuno deve poter dare il proprio contributo, utile per ricompattare la categoria. Esistono a nostro parere i presupposti per una cammino unitario fino al raggiungimento degli obiettivi stabiliti".

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X