stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Video Calcio Miccoli in Sicilia per un giorno: "Il Palermo? Zamparini non lo venderà"

Miccoli in Sicilia per un giorno: "Il Palermo? Zamparini non lo venderà"

PALERMO. Fabrizio Miccoli, ex capitano del Palermo, questa mattina è intervenuto durante la conferenza organizzata al Molo 19 di Cefalù, una conferenza che vedeva vari ospiti legati al mondo del calcio come Giorgio Perinetti e Leandro Rinaudo.

Miccoli ha parlato di Palermo e di futuro: “Quello di quest’anno è sicuramente un Palermo diverso, sono cambiate un po’ di cose ma spero che i ragazzi possano fare bene per il mister, per il direttore e per tutta la città perché Palermo merita la serie A e spero che rispetto alla scorsa stagione ci si possa salvare in maniera diversa”.

Miccoli lancia un messaggio ai tifosi rosanero: “I tifosi bisogna sempre capirli se c’è questa atmosfera un motivo ci sarà. La gente non è stupida ma quello che posso dire alla tifoseria è di rimanere sempre vicini alla squadra. Con il tifo palermitano giocare al Barbera non è facile per nessuno".

E ancora: "Il gol più importante che ricordo è quello che ho fatto nel derby su punizione perché quello mi ha spinto ad andare avanti, è stato uno dei primi ed il più importante. Il più bello invece forse quello contro il Chievo”.

Un salto nel passato e agli errori fuori dal campo: “Le esperienze negative non si cancellano, cerchi da quelle di crescere e io su queste cose sono cresciuto tanto. Io di Zamparini non voglio parlare, ma quello che penso io è che lui il Palermo non lo venderà mai. Non voglio comunque dare giudizi su Zamparini”.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X