stampa
Dimensione testo

Inzaghi: ottima partita, peccato per gli infortuni

PALERMO. Dopo un Natale tribolato, Pippo Inzaghi può passare una Pasqua più serena. La seconda vittoria consecutiva, stavolta con il Palermo e in trasferta, ha riportato l'entusiasmo in casa rossonera. "Sono contentissimo - ha spiegato il tecnico - soprattutto per i miei giocatori che vedo allenarsi ogni giorno. Battere il Palermo in casa è una piccola impresa. Non possiamo pensare al lungo periodo, dobbiamo affrontare gara dopo gara, però è importante accorciare la classifica. Il rimpianto più grande e avere avuto tanti infortuni che non ci hanno permesso di avere ricambi in panchina per molto tempo".

In casa Milan tiene banco soprattutto l'eventuale cessione ai cinesi. "Questo - ha detto Inzaghi - non ci deve riguardare. Noi dobbiamo pensare solo al campo. Quando sei al Milan ti senti in una botte di ferro, quindi sono sereno". Inzaghi ha prole di elogio anche per Destro, apparso poco brillante. "Non si deve preoccupare, ha fatto un lavoro importante - ha concluso - Portiamo tanti giocatori davanti e riusciamo a fare segnare un po' tutti. Dobbiamo lasciare tranquillo Destro perché è un calciatore che ha il senso del gol e lo ritroverà sicuramente".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X