stampa
Dimensione testo

"La Casa di Carta", "Palermo è dei nostri": spunta un pallone volante al Foro Italico: le foto

Un pallone volante, a forma di dirigibile, con su scritto "Palermo è dei nostri" - "La Casa di Carta" è comparso questa mattina nel cielo del Foro Italico.

Eccoci a una nuova "puntata" dell'operazione di marketing studiata per promuovere la serie tv che andrà in onda il prossimo 19 luglio su Netflix.

L'annuncio dice chiaramente che il nuovo personaggio della banda di rapinatori si chiamerà "Palermo", alla stregua degli altri personaggi della gang che hanno la caratteristica di avere nomi di città (tipo Tokyo, Dublino, Berlino e Helsinki).

Nell'ambito di questa campagna promozionale, infatti, due giorni fa in piazza Ruggero Settimo, davanti al teatro Politeama, era stata installata una teca con un manichino in tuta rossa e la maschera di Dalì. Sotto una scritta che ha generato il dubbio: "Palermo è dei nostri o forse No".

Poi, il magazine "Fuera de Series" ha confermato quanto meno il nome "Palermo". E attenzione, il nome. Perché, come riportano alcuni media, Palermo potrebbe riferirsi più che alla città siciliana al quartiere popolare di Buenos Aires, da cui - secondo indiscrezioni - il personaggio proviene.

Resta il dubbio. Un'ambivalenza che, tutto sommato, a Palermo (città) sta certamente funzionando in termini di marketing.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X