stampa
Dimensione testo

Politica

Home Foto Politica Palermo, discarica abusiva vicino al ponte di via Conte Federico. Bonanno: "Chiesta la rimozione"

Palermo, discarica abusiva vicino al ponte di via Conte Federico. Bonanno: "Chiesta la rimozione"

Centinaia di metri di discarica abusiva e una strada ormai impraticabile. È la bretella che costeggia l’autostrada, nei pressi del ponte di via Conte Federico, a Palermo. "Un pessimo biglietto da visita per chi arriva a Palermo, per non parlare dei rischi per la salute di chi vive o lavora in quella zona. Questa mattina, insieme al consigliere della seconda circoscrizione Alessandro Gandolfo, accompagnati dagli Ingegneri della Rap che ringrazio, abbiamo effettuato un sopralluogo nella strada e abbiamo visto uno spettacolo indecoroso". Lo dichiara Domenico Bonanno, capogruppo Dc in Consiglio comunale.

"Nei giorni scorsi ho richiesto un intervento rapido e risolutivo, d’intento con l’Assessore all’ambiente Andrea Mineo e con l’Amministratore unico di Rap Girolamo Caruso. Al sopralluogo di oggi seguirà una relazione propedeutica al massiccio intervento che servirà, lavorerò affinché venga effettuato in tempi rapidi e che allo stesso segua l’installazione di un sistema di videosorveglianza. Il Comune di Palermo farà la sua parte, ma serve più che mai la collaborazione dei palermitani. La città necessita di un chiaro ed evidente cambio di rotta - prosegue -. Situazioni di degrado simile non sono più tollerabili, come non è accettabile l’inciviltà di chi non rispetta le norme e non ama la propria città. Occorre riabituare il cittadino alla bellezza, all’ordine e al decoro. Allo stesso tempo bisogna aumentare i controlli e prevedere sanzioni severe per chi trasgredisce. Lavorerò in Consiglio per trovare le somme necessarie all’implementazione di un efficace e capillare sistema di videosorveglianza, intanto seguirò i passaggi tra Rap e Comune affinché si ponga fine presto a questa vergogna", conclude.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X