stampa
Dimensione testo

Politica

Home Foto Politica Iftar in piazza Magione, Orlando premiato dalla comunità tunisina: "Palermo è integrazione"

Iftar in piazza Magione, Orlando premiato dalla comunità tunisina: "Palermo è integrazione"

Un momento di grande integrazione a Palermo, durante l'Iftar collettivo (interruzione del digiuno) organizzato dalla comunità tunisina, dall'associazione nazionale "Elissa.Net - Didone", insieme alla Consulta delle Culture del Comune di Palermo e alla moschea di piazza Gran Cancellieri.

"Palermo è integrazione, condivisione, capitale dell'accoglienza - ha detto il sindaco Leoluca Orlando che ieri ha preso parte all'evento -. La comunità tunisina di Palermo ha organizzato uno straordinario Iftar coinvolgendo la comunità musulmana della città, il consolato tunisino e marocchino, tutti coloro che sono palermitani e credono in un Dio a cui danno il nome di Allah".

La comunità tunisina ha omaggiato il sindaco di una targa "alla Tessera più preziosa del Mosaico Palermo. Grazie per essere stato - recita la targa - la nostra sentinella del rispetto e della dignità umana e di aver fatto dell'attenzione per il prossimo un mantra che ci accompagnerà per il resto del nostro cammino".

A conclusione dell'evento, Orlando ha ricevuto dall'Imam tunisino anche il mantello e il cappello tunisini. "Grazie, con amore", ha detto emozionato Orlando.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X