Parcheggi a pagamento all’Università di Palermo, scatta la protesta. Foto

PALERMO. I viali della Cittadella Universitaria di Palermo sono tappezzati di cartelli che riportano le tariffe del parcheggio a pagamento di viale delle Scienze.

I cartelli non sono però stati affissi dall'azienda cui l'Università ha concesso la gestione dei servizi di parcheggio, bensì dall'UDU - Unione degli Universitari. Il Sindacato Studentesco ha voluto con quest'azione richiamare l'attenzione degli studenti sul provvedimento. L'affidamento degli spazi della Cittadella è stato dato all'A.T.I. (Associazione temporanea d'imprese) che nel 2009 si è aggiudicata la gestione del servizio di parcheggio a pagamento.

"L'azione - dichiara Angelo Nuzzo, coordinatore dell'UDU Palermo -, mira a informare tutti i membri della comunità accademica su un processo tanto silenzioso quanto cruciale per la vita della nostra Università. Il cartello incita gli studenti ad una mobilitazione civile e costruttiva, che miri a invertire la rotta di una scellerata politica d'Ateneo sulla gestione di una delle Cittadelle Universitarie più grandi del nostro Paese".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X