stampa
Dimensione testo

Moda e Bellezza

Home Foto Moda e Bellezza Bagheria, a Villa Palagonia le geometrie cromatiche dei kaftani di Rabito e Cannistrà

Bagheria, a Villa Palagonia le geometrie cromatiche dei kaftani di Rabito e Cannistrà

La magia dei suoni che si trasforma in geometrie cromatiche di kaftani di seta di lusso. È l'idea originale della collezione «Ascolta e Disegna» che è stata ideata da Alessandro Rabito e realizzata dallo stilista Giovanni Cannistrà, con la produzione di Giampaolo Guida della Maison Biancomanto. La collezione è stata presentata in anteprima a Villa Palagonia di Bagheria, nel corso dell'evento dal titolo «L'artificio dell'arte», promosso e organizzato dallo stesso Guida.

Alla kermesse, che è stata presentata dalla giornalista Nadia La Malfa, hanno partecipato tra gli altri, la madrina Miss Italia 2020 Martina Sambucini, l'onorevole Caterina Chinnici, europarlamentare, e l'onorevole Giuseppe Lupo, deputato del Pd all'Ars. In passerella diverse aziende della provincia di Palermo, che hanno presentato la collezione invernale della prossima stagione, come Kontessa, Maison Biancomanto, Corredo In, Rosanna Dolce e Toy Sposa.

«Dopo questo periodo drammatico di chiusura - sottolinea Guida - c'è tanta voglia di tornare a godere della bellezza, della magia di questi eventi, che rappresentano un'occasione di promozione del nostro territorio e soprattutto una vetrina per le nostre eccellenze artigianali». Guida sottolinea l’apprezzamento del pubblico per la collezione di kaftani «che abbiamo concepito con due talenti come Rabito, ingegnere con la passione per moda e l'informatica, e Cannistrà, stilista che per l'occasione ha festeggiato i trent'anni di carriera».

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X