stampa
Dimensione testo

Mangiare e bere

Home Foto Mangiare e bere Palermo, la cucina flambé è la nuova scommessa per la ripartenza

Palermo, la cucina flambé è la nuova scommessa per la ripartenza

Il coraggio di scommettere in un periodo, quello del lockdown, che ha visto «morti e feriti» nel campo della ristorazione, porta i suoi frutti. Prima la forza di rialzare la saracinesca, poi quello di puntare sulla cucina flambé degli anni Ottanta.

A Palermo, da Stabile 169, arriva una gustosa novità: l’aperitivo di qualità, il rito che mette d’accordo i palati più diversi in un momento di convivialità. Appuntamento a mercoledì 20 ottobre alle ore 19.30. Evento aperto al pubblico su prenotazione. Laura Caliri e Antonio Dolce, una giovane coppia palermitana, portano avanti un luogo dalle materie prime ricercate, dai sapori genuini e semplici.

Una cucina ricca di stimoli continui grazie all’estro dello chef Giuseppe Roccaforte, componente Euro-Toques Italia, associazione di cuochi di valenza internazionale, e ambasciatore Bio in Sicily 2020. La cucina flambé è del maître Emanuele Ferrara, uomo di cultura e ottimo intrattenitore. La forma dell’aperitivo si rivolge a tutti: è fresca, semplice e contiene cinque proposte diverse.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X