stampa
Dimensione testo

Economia

Home Foto Economia Palermo, un villaggio natalizio con la Cittadella dell'artigianato

Palermo, un villaggio natalizio con la Cittadella dell'artigianato

Verrà inaugurata a Palermo domani pomeriggio, 7 dicembre, alle 18, la Cittadella dell’artigianato, la decima edizione della fiera di Natale organizzata da Confartigianato Imprese, in via Magliocco, nel cuore della città, all’ingresso di via Ruggero Settimo. Alla cerimonia saranno presenti i vertici di Confartigianato Palermo, con in testa il presidente Maria Grazia Bonsignore e il responsabile artistico della fiera, Costantino Sparacio. Tra i presenti, anche il sindaco Roberto Lagalla.

«La scelta della via Magliocco - si legge in un comunicato - è strategica e vincente, come è stato confermato nelle edizioni precedenti, vista la posizione in prossimità di via Ruggero Settimo, salotto della città, del percorso Arabo-Normanno, dichiarato dall’Unesco “Patrimonio mondiale dell'Umanità”, quindi punto di attrazione di turisti e cittadini».

La fiera, che resterà fruibile fino all’8 gennaio, è un’occasione gli artigiani per fare conoscere e per vendere i propri prodotti, per prendere contatti con un pubblico differente dal quotidiano ma anche per instaurare rapporti di collaborazione con altre imprese. Gli artigiani hanno a disposizione gazebo di legno della dimensione 3x2 decorati con addobbi natalizi che ricordano le bancarelle antiche. Le casette sono state concepite nel rispetto del decoro urbano, delle attività commerciali della zona e della quiete pubblica.

«Confartigianato e gli artigiani che abiteranno la Cittadella – dice il presidente di Confartigianato Palermo, Maria Grazia Bonsignore – vogliono mettere in mostra le bellezze del territorio, da quelle artistiche a quelle enogastronomiche, fino a quelle più tecnologiche, nel rispetto dell’artigianalità dei nostri maestri e con un preciso messaggio: aiutare gli artigiani a mantenere vive le loro attività, a poter tramandare alle future generazioni la passione, la costanza e l’estro di una categoria produttiva che ha tanto contribuito alla crescita della nostra terra interpretando in pieno quello che è il ruolo sociale dell’impresa e che tanto ancora potrà e vorrà dare».

Via Magliocco durante la fiera sarà spesso animata da manifestazioni culturali e ludiche finalizzate ad un più ampio coinvolgimento della cittadinanza. Gli artigiani faranno attività di laboratorio, facendo apprezzare la realizzazione del proprio manufatto artistico. I laboratori si svolgeranno in maniera interattiva, col coinvolgimento di tutte le fasce d’età dei visitatori. Sarà come fare un tuffo nei caratteristici villaggi natalizi più famosi al mondo. Luci, colori, addobbi, musica, e soprattutto l’unicità dei prodotti in vendita, faranno di via Magliocco il cuore pulsante del Natale.

Sistemate una trentina di postazioni. Allestito anche un mini-villaggio gastronomico con specialità dolci e salate tipiche della nostra terra. Dai formaggi ai salumi, dalle conserve ai panettoni artigianali. La Cittadella sarà fruibile tutti i giorni dalle 10 alle 20 e nei festivi e prefestivi fino alle ore 23. Confartigianato assicura un servizio di guardiania notturna, per tutelare tutte le creazioni dei partecipanti.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X