stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Foto Cultura Palermo, allo Steri la mostra di Ilaria Caputo

Palermo, allo Steri la mostra di Ilaria Caputo

Martedì 19 aprile alle 18 con il Patrocinio dell’Università degli Studi Palermo e del Centro Internazionale di Etnostoria, presso la Sala delle Verifiche (Complesso Monumentale dello Steri) sarà inaugurata la mostra «De Arte Pingendi. Percorsi tra anima e materia» di Ilaria Caputo con interventi di Aurelio Rigoli e Aldo Gerbino.

Il percorso espositivo secondo cui è articolata l’esposizione è composto da un corpus di 28 dipinti eseguiti con tecniche diversificate ed articolato per nuclei tematici e si propone come una sorta di riassunto della produzione dell’artista.

Rigoli spiega che la mostra di Ilaria Caputo «ci induce a guardare, i vari nuclei tematici (labirinti, donne, etc..) ma, ad un tempo, comunica l’implicito, quale naturale completamento dell’esplicito». Gerbino sottolinea come «l’emozione di uno sguardo possa finalmente cogliere al meglio l’esistenza delle cose, di ogni essere senziente, per ordinarsi e circondare il proprio mondo spirituale».

La mostra è inserita nel progetto «Di arte in culture» ciclo di eventi dedicato al ricordo di Annamaria Amitrano Savarese, promosso dal Centro Internazionale di Etnostoria-Prof. Aurelio Rigoli. Inaugurazione: martedì 19 aprile ore 18. Apertura: dal 20 al 29 aprile dal lunedì al venerdì, ore 10-13 e 16-19. Indirizzo: Sala delle Verifiche, Complesso Monumentale Steri (piazza Marina). Sabato, domenica e giorno 25 aprile la mostra rimarrà chiusa.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X