stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Foto Cultura Le tele inedite dell'artista palermitano Nicola Pucci a Villa Zito: la mostra fino al 29 marzo

Le tele inedite dell'artista palermitano Nicola Pucci a Villa Zito: la mostra fino al 29 marzo

di

Nicola Pucci. Opere 1999 – 2019” è la personale di Nicola Pucci, a cura di Paola Nicita, un lavoro che presenta una selezione di tele e sanguigne e alcuni inediti, tra cui una scultura realizzata appositamente per l’esposizione, un unicum nel percorso dell’artista che ha dedicato spazio e tempo prevalentemente alla pittura. Tecnica esecutiva e dimensione onirica caratterizzano il lavoro di Pucci, come anche l’attenzione alle possibilità espressive date dalla figura in movimento e da uno sguardo sulla dimensione dell’irreale, citando il curatore: “Epifànica e sorprendente, la pittura di Nicola Pucci distrugge le immagini e le ricostruisce: Delenda Imago, Costruenda Imago […] Nel silenzio roboante di una pittura precisa, oggettiva, rarefatta e concreta, scardinamento e rivoluzione sono le parole chiave del cambiamento: ma la modifica percettiva avviene senza alcun proclama, manifesto o guerriglia. Tutto è già accaduto, è lì, è sotto ai nostri occhi. […]”.

I lavori dell’artista sono declinati in una "quadreria" che riassume alcuni dei passaggi fondamentali dell'opera dell’artista, lavori allestiti all’interno del percorso espositivo di Villa Zito, sede della Fondazione Sicilia, che prosegue il suo impegno per la valorizzazione del contemporaneo attraverso una programmazione che guarda sia al territorio siciliano che all’orizzonte internazionale.

Il progetto espositivo, ideato dall’Associazione Settimana delle Culture, è realizzato con il sostegno della Fondazione Sicilia e il contributo della Presidenza dell'Assemblea Regionale Siciliana.  È possibile visitare la mostra sino al 29 marzo.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X