stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Sferracavallo invasa dai turisti, potenziata la raccolta dei rifiuti

Sferracavallo invasa dai turisti, potenziata la raccolta dei rifiuti

Per la maggiore presenza di villeggianti e flussi turistici presso la borgata marinara di Sferracavallo, RAP ha ritenuto aiutare i commercianti i quali normalmente conferiscono l’indifferenziato nei cassonetti dell’utenza domestica. Conseguenza è che gli stessi si riempiono rapidamente con trasbordo di rifiuti a terra. Da stasera, per tutto il periodo estivo, RAP ha previsto un ritiro giornaliero di residuo che si aggiunge al calendario delle frazioni di differenziato previsto giornalmente. A darne notizia l’Amministratore Unico di RAP Girolamo Caruso.

“Ho dato mandato agli uffici - spiega l’Amministratore - di riorganizzare il personale dedicato alle borgate marinare, migliorare il servizio di raccolta differenziata voluto due anni fa dall’Amministrazione Comunale progettando diversamente, così da raggiungere l’obiettivo di aiutare le attività commerciali, ma anche razionalizzare l’impiego di unità lavorative dedicate al servizio, con un risparmio di forza lavoro giornaliero in media da 2 a 4 unità”.

La frazione residuale potrà essere, infatti, conferita giornalmente in due postazioni mobili RAP, eccetto la domenica, che si troveranno a stazionare in via Torretta, dalle ore 23 alle ore 23:45 e in Piazza Marina di Sferracavallo, dalle ore 00:00 alle ore 00:45.Resta invariato il calendario previsto dall’ ordinanza sindacale per tutte le altre frazioni (vetro, Carta e Cartoncino, Plastica e Metallo, Organico).

Si fa appello alle utenze commerciali di consegnare presso le postazioni mobili i sacchi da smaltire con l’auspicio che non vengano più utilizzati i cassonetti nelle vie limitrofe che rimarranno ad esclusivo uso delle utenze domestiche.

Il progetto di riorganizzazione per l’efficientamento del servizio, a supporto delle attività commerciali non si fermerà a Sferracavallo. Da lunedì prossimo, anche nella borgata marinara di Mondello e per le attività commerciali dell’Addaura il servizio sarà modificato.

"L’esposizione dei carrellati di tutte le frazioni – spiega Caruso – avverrà dopo la chiusura delle attività commerciali con il passaggio di RAP in turno notturno. Si eviterà così un'esposizione prolungata nel pomeriggio durante le ore più calde dei rifiuti evitando che possano trasformarsi in punti di discariche a disprezzo del decoro.”

Il materiale informativo con le modifiche dei calendari già concordati sono già in possesso dei commercianti di sferracavallo. Nei prossimi giorni saranno distribuiti anche a Mondello.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X