Manifesti femministi contro la violenza nel centro di Palermo: le foto

Sciopero generale anche a Palermo in occasione della Festa delle Donne. In occasione di questa giornata anche le donne hanno incrociato le braccia, astenendosi dal lavoro. In centro intanto sono comparsi centinaia di manifesti appesi nelle saracinesche dei locali con scritto “Liberi corpi. Libera terra”, “Giù le mani dalle donne”.

Uno sciopero che si configura come un rifiuto dei ruoli e delle gerarchie di genere, per combattere la violenza sulle donne. Dati alla mano si rileva che in Italia una donna su tre tra i 16 e i 70 anni è stata vittima della violenza di un uomo, quasi 7 milioni di donne hanno subito violenza fisica e sessuale, ogni anno vengono uccise circa 200 donne dal marito, dal fidanzato o da un ex. Proprio ieri a Messina si è registrato l'ennesimo femminicidio.

A Palermo alle 17  è in programma una grande manifestazione indetta dalla piattaforma femminista nata dal basso "Non una di meno"  che partirà da piazza Politeama e attraverserà le strade del centro storico.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X