Palermo retrocesso, esplode la protesta dei tifosi: bloccata la partita della Primavera contro l'Empoli

di

Non si ferma la protesta dei tifosi rosanero che, dopo essere scesi in piazza nei giorni scorsi contro le decisioni della Figc e della Lega di Serie B, oggi hanno manifestato tutto il proprio malcontento durante la partita del campionato Primavera tra Palermo ed Empoli.

Un nutrito gruppo di ultras della Curva Nord 12 si è recato al "Pasqualino Stadium" di Carini e ha intonato cori contro Zamparini, Balata e la Lega.

All’inizio del secondo tempo, così come è stato possibile vedere dalle immagini di Sportitalia che trasmetteva in diretta la partita, i tifosi hanno lanciato anche fumogeni in campo. L'arbitro è intervenuto e ha dovuto sospendere la partita per qualche minuto.

E, come detto, la protesta non si ferma. Prossimo appuntamento è per il 23 maggio a Roma, sotto la Corte Federale d'Appello nel giorno in cui quest'ultima dovrà emettere la sentenza sul ricorso del Palermo.

E per ricordare questo appuntamento i tifosi hanno appeso due striscioni al Pasqualino di Carini: "Tutti a Roma" e un altro contro Lega, Lotito e Balata.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X