stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport A Palermo domenica la Supercoppa nazionale di pallanuoto paralimpica
LAZIO-RARI NANTES

A Palermo domenica la Supercoppa nazionale di pallanuoto paralimpica

Palermo, Sport
A destra Simone Ciulli in occasione della conquista della medaglia di bronzo ai campionati mondiali di nuoto a Londra (50 sl): a Palermo giocherà con la Rari Nantes

Palermo ospiterà domenica prossima - 12 dicembre - un’altra bella pagina di sport paralimpico. La delegazione regionale della Federazione Pallanuoto paralimpica nazionale organizza infatti alla Piscina Olimpica di viale del Fante la finale di Supercoppa italiana tra Lazio e Rari Nantes Florentia. Dopo il successo del primo campionato di Serie A svoltosi a Roma a giugno e delle final four di Busto Arsizio della Coppa Italia, per la prima volta si gioca la finale di Supercoppa degli atleti paralimpici. E per questa sfida è stata scelta Palermo.

«La disabilità nello sport non esiste», è il motto degli atleti della Mo.No.Cri.Ni.Linus, squadra di pallanuoto paralimpico siciliana nata lo scorso giugno. È l’unica formazione di atleti diversamente abili a sud di Napoli. «L’acqua - si legge in una nota - elimina ogni disabilità, fa saltare le barriere, eppure è molto difficile trovare atleti preparati e pronti a tuffarsi in gara. Il galleggiamento per gli sportivi privi degli arti inferiori è complicato, e necessita di specifici esercizi ed allenamenti fino a 4 volte a settimana. Nella squadra Mo.No.Cri.Ni.Linus giocano uomini e donne di diverse età e con amputazioni differenti, tutti animati dalla stessa voglia di vincere e superare le difficoltà».

Sabato 11 dicembre è previsto un open day aperto a tutti gli sportivi diversamente abili che vogliano sperimentare la disciplina della pallanuoto paralimpica. Potranno partecipare alle selezioni tutti i tesserati per le società sportive affiliate alla Finp.

Le squadre sono formate da 5 atleti paralimpici, ed ogni atleta è classificato secondo un punteggio attribuito alla propria specifica disabilità, in modo tale che la squadra raggiunga un punteggio complessivo di 15 punti.

Nella squadra Toscana Rari Nantes Florentia domenica parteciperà Simone Ciulli medaglia d'argento alle paralimpiadi di Tokyo.
L'organizzazione sarà curata dal delegato regionale Finp Sicilia Giacomo Di Santo, coadiuvato dal consigliere nazionale Finp Ninni Gambino, dal referente di disciplina Mario Giugliano, dal referente tecnico nazionale Salvatore Figuccio e dal responsabile amministrazione Simone Conversini.

L’evento è stato realizzato grazie al contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per lo Sport, Assemblea regionale siciliana, assessorato regionale allo Sport, Città metropolitana di palermo, Comune di Palermo. Attesi il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, il presidente dell'Ars Gianfranco Miccichè, l’assessore al Turismo, sport e spettacolo della Regione Siciliana, Manlio Messina, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando.

Saranno presenti il presidente della Federazione italiana nuoto paralimpica Roberto Valori, ul segretario generale Franco Riccobello, il comandante dei vigili urbani di Palermo, Vincenzo Messina.
L’organizzazione ringrazia gli sponsor Centro commerciale Conca d'oro, Serenissima Hotel, Ospedali Riuniti di Villa Sofia, Handicap System Marsalone, Associazione siciliana medullolesi spinali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X