stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Palermo Calcio a 5 sconfitto a Marsala, il tecnico Zapparata: "Giornata storta ma c'è stata la reazione"
È FINITA 5-2

Palermo Calcio a 5 sconfitto a Marsala, il tecnico Zapparata: "Giornata storta ma c'è stata la reazione"

Il Palermo Calcio a 5 perde fuori casa contro la Primavera Marsala: 5-2 il risultato finale che ha visto una prova sotto tono dei rosanero. All'inizio del primo tempo il Marsala stordisce il Palermo con le ripartenze riuscendo a siglare tre reti con Bonura, Barry e Demarco. La formazione dell'allenatore-giocatore Figuccio non è doma e nel finale sigla anche il 4-0, ancora una volta con Barry.

Negli spogliatoi il tecnico dei rosanero Zapparata cerca di scuotere la squadra e il Palermo nella ripresa riapre la partita grazie alle reti di Rizzuto e di capitan Marretta. Un tiro libero del Marsala segnato da Corrao, però, sancisce il 5-2. Tra i rosanero espulsi Maniscalco e Lanza, che salteranno la prossima sfida contro il Real Termini.

"La gara non è mai cominciata per noi, gli avversari sono stati più dinamici e ci hanno messo in difficoltà in più di un'occasione - ammette il tecnico rosanero Zapparata -. Negli spogliatoi ho chiesto ai ragazzi di tirare fuori l'orgoglio. Il risultato, guardando semplicemente il tabellino, potrebbe risultare essere pesante. In realtà – prosegue l'allenatore del Palermo C5 - quando arriva una sconfitta del genere, bisogna sempre cercare, oltre gli errori, anche gli aspetti positivi. Nonostante la giornata storta, infatti, sono molto soddisfatto dalla reazione mostrata dalla squadra nella ripresa. Per larghi tratti della seconda frazione, specie dopo il 2-4, abbiamo letteralmente riaperto la partita".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X