stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Pallanuoto, il TeLiMar Palermo batte il Posillipo alla piscina Olimpica
SERIE A1

Pallanuoto, il TeLiMar Palermo batte il Posillipo alla piscina Olimpica

pallanuoto, telimar palermo, Palermo, Sport
Telimar Palermo-Posillipo

Il TeLiMar Palermo fa suoi i tre punti a disposizione nella terza giornata del Preliminary Round Scudetto del Campionato Nazionale di Pallanuoto Maschile di Serie A1: alla Piscina Olimpica Comunale di Palermo i padroni di casa battono il CN Posillipo per 10-9 al termine di un match dai ritmi elevati.

"Vittoria meritata, ma soffertissima, contro i mai domi napoletani del blasonato Posillipo, che hanno giocato una grande partita, trattandosi di un gruppo con 4-5 giocatori esperti ed il resto di talentuosi giovani under 20, frutto del costante lavoro svolto da tutti i club napoletani nei loro settori giovanili", ha dichiarato Marcello Giliberti, Presidente TeLiMar. "Avremmo potuto chiudere la partita a 2 minuti dalla fine del terzo tempo, quando un clamoroso errore in attacco che ci avrebbe portato sul 10-6, ci ha portato invece a chiudere il parziale soltanto sul 9-8. Abbiamo, però, tenuto fisicamente e mentalmente sino alla fine, con la consueta prestazione corale; tutti i 13 della rosa hanno dato un preziosissimo contributo, con il Mister Baldineti che li ha gestiti come sempre al meglio. Abbiamo, così, fatto un grande passo avanti per conquistare l'accesso alla Final Four play-off, che potremmo già blindare definitivamente vincendo il prossimo match di questo girone élite, che giocheremo sempre qui in casa il 17 aprile contro il Trieste. Sono orgoglioso - ha aggiunto - per essere riuscito a portare con il mio staff, in un periodo così difficile, il TeLiMar - e l'intera Città di Palermo - nell'Olimpo della pallanuoto italiana, al momento la più forte al mondo, essendo il nostro Settebello detentore dell'ultimo Titolo Mondiale. Del resto, noi siciliani siamo abituati a pedalare in salita, quindi un mese di Covid che ha falcidiato il nostro gruppo ad ottobre - e la chiusura della Piscina Olimpica Comunale per 42 giorni consecutivi fra novembre e dicembre - non ci hanno fermati".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X