stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Tennis, finisce ai quarti la corsa di Elisabetta Cocciaretto al Palermo Ladies Open
31ESIMA EDIZIONE

Tennis, finisce ai quarti la corsa di Elisabetta Cocciaretto al Palermo Ladies Open

Finisce nei quarti la corsa di Elisabetta Cocciaretto al "Palermo Ladies Open", Wta International da 202.250 dollari di montepremi, torneo che ha segnato la ripresa dopo lo stop di cinque mesi per la pandemia da Covid-19.

La 19enne azzurra, numero 157 del ranking mondiale, è stata sconfitta in tre set (6-1 4-6 6-1) dall’estone Anett Kontaveit, numero 22 Wta e quarta favorita del torneo siciliano.

Sarà tra Petra Martic, n. 15 al mondo, e Anett Kontaveit, n. 22 del ranking, la prima semifinale, in programma domani alle ore 17. La tennista croata, testa di serie n. 1 del tabellone, ha avuto la meglio su Aliaksandra Sasnovich con un doppio 7-6. Grazie a questa vittoria la Kontaveit sale alla posizione n. 21 della classifica mondiale e conquista la prima semifinale in stagione in un torneo del circuito. "È stato difficile questa sera, ho gestito meglio gli scambi nel terzo set - ha detto Kontaveit - Martic gioca molto bene sulla terra, ma io mi sento bene in campo. Sarà un match contro una grande giocatrice, farò del mio meglio".

“Questo match mi può dare tanti spunti, Kontaveit è una giocatrice forte ed esperta – ha spiegato Cocciaretto - Giocare contro di lei è stato un onore. Posso giocarmela con giocatrici di questo livello, ma devo migliorare dal punto di vista fisico e nel mio atteggiamento”.

Cocciaretto, dopo i Palermo Ladies Open, lunedì raggiungerà il suo best ranking (144). La sua avventura al Country Time Club, però, non è ancora finita. Domani, infatti, giocherà la semifinale del torneo di doppio, in coppia con Martina Trevisan, contro le olandesi Bibiane Schoofs e Rosalie Van Der Hoek.

Continua, invece, il torneo della testa di serie n. 1 Petra Martic. La croata ha impiegato due ore e diciotto minuti per avere la meglio sulla bielorussa Aliaksandra Sasnovich, n. 119 del ranking WTA, proveniente dalle qualificazioni. Due set combattuti, terminati entrambi al tie break. "Ci sono cose di cui sono felice e altre no - ha spiegato Martic – è stata un'altra bella lotta. Sono contenta di non aver mollato. Sono felice di aver vinto questo match in due set. Condizione fisica? Penso che oggi sia stato meglio di ieri, vedremo partita dopo partita".

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X