stampa
Dimensione testo

Il termitano Cosimo Tripi è il nuovo campione italiano di Jujitsu specialità Ne Waza

di

Medaglia d’oro nella specialità Ne Waza e argento Fighting system per il trentottenne termitano Cosimo Tripi. L'atleta ha conquistato il titolo italiano assoluto categoria 94 chili nelle specialità Ne Waza al Palaghiaccio di Catania.

“Sono soddisfatto dei risultati ottenuti dai nostri ragazzi i quali, - ha detto il maestro Luigi Sanfilippo - dopo molteplici ed estenuanti allenamenti hanno preso parte a questa competizione, la più importante e difficile a livello nazionale conquistando il Titolo di Campione Italiano Assoluto. Il lavoro tecnico-agonistico svolto da me e dal Maestro Vutera Vincenzo - ha continuato Sanfilippo - ha fatto sì che anche gli Atleti più piccoli della Budokan hanno potuto gustare il sapore della vittoria, che ci auguriamo sia l’inizio di una lunga serie di successi”.

“Molti -ha concluso Vutera- sono i progetti della Fijlkam per il jujitsu e con l’organizzazione del Campionato Italiano Assoluto 2019, per la prima volta in Sicilia, la nostra Regione ha dato prova di grande organizzazione e Spettacolo Sportivo”.

Il Fighting System è il Ju Jitsu nella forma agonistica. È’ una disciplina completa in quanto durante le diverse fasi del combattimento i due atleti possono utilizzare ATEMI (calci e pugni) e tecniche di proiezione o leve.
Con il Fighting System si può assaporare il Ju Jitsu non come difesa personale ma, con le finalità del combattimento sportivo. Il Fighting System è un combattimento che si svolge sul tatami tra due atleti che indossano il judogi, protezioni paratibia, guanti e paradenti.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X