SERIE A/2

Pallanuoto, il TeLiMar Palermo batte il Messina e rientra in zona play off

di

Il TeLiMar Palermo torna alla vittoria tra le mura amiche battendo per 12-9 il Cus Uni Messina. Una vittoria fondamentale visto che rientra in zona play-off, ad un solo punto dalla terza, il Pescara, battuto oggi in casa dalla Roma Vis Nova. Al momento sono ben 6 squadre che si contendono 4 posti e sono 4 le partite al termine della regular season.

Il TeLiMar chiude in vantaggio il primo parziale, poi subisce il recupero degli avversari ribattendo, però, colpo su colpo. Fondamentali gli 8 minuti finali, con la squadra di Ivano in grado di dosare le forze, sfruttando la qualità del suo organico, sia in difesa che in attacco.

"Vittoria meritata contro un mai domo Cus Messina, che con un organico solido, esperto, ben strutturato e molto redditizio, era arrivato a Palermo per fare sua parte", ha dichiarato Marcello Giliberti, presidente del TeLiMar.

"I miei ragazzi, eccellentemente guidati dal tecnico Ivano Quartuccio, hanno però sfoderato una prova di grande carattere, resistendo alle veementi incursioni dei peloritani e mostrando finalmente grande determinazione e concretezza in fase offensiva. Il risultato - continua - rispecchia perfettamente l'andamento del match ed i valori mostrati in acqua, nonostante due goal, uno su rigore e l'altro su azione, annullati dalla coppia arbitrale. Questo risultato mostra il nostro reale valore e ci proietta al prossimo turno in trasferta in terra laziale, contro il Latina, più avanti di noi in classifica, ma contro il quale giocando con la rabbia di oggi saremo in condizione di dire la nostra".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X