stampa
Dimensione testo
L'ELEZIONE

La Scuderia Targa Florio torna a Palermo: Angelo Pizzuto è presidente

Dopo 13 anni di attività sportiva e culturale, la Scuderia Targa Florio torna a casa. Nel corso di una affollata riunione tenutasi nella sede sociale dell’Automobile Club di Palermo, l’assemblea dei soci ha trasferito tutti i diritti, le attivita’, registrazioni e sede sociale all’Automobile Club Palermo (fino ad oggi era a Catania), eleggendo al contempo Angelo Pizzuto alla carica di presidente della scuderia.
“Una operazione attesa da tanti anni dagli sportivi ed appassionati di tutto il mondo - ha commentato il presidente dell’ACI Palermo Angelo Pizzuto - ora inizia una grande operazione di rilancio della Scuderia: pubblicheremo entro fine anno un regolamento di adesione che fornira’ ai piloti aderenti benefici esclusivi e sostegno alle attivita’ spottive che si possano coniugare con la promozione della Targa Florio in Italia e nel mondo".
"Ci concentreremo sulle grandi manifestazioni internazionali, su alcune discipline sportive (rally, regolarita’, velocita’) con piloti che abbiamo un importante curriculum sportivo e che possano diventare i nostri ambasciatori di sport, di cultura e di civilta’”.
Michele Miano, socio fondatore della scuderia, rimarra’ presidente onorario per completare le attivita’ in itinere. Nei prossimi giorni tutte le informazioni sulla pagina web dedicata sul sito dell’Automobile Club Palermo.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X