stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Palermo, il 4 dicembre l'Acchianata Ecologica di Confcommercio: era stata rinviata per il maltempo
MONTE PELLEGRINO

Palermo, il 4 dicembre l'Acchianata Ecologica di Confcommercio: era stata rinviata per il maltempo

Patrizia Di Dio, Palermo, Società
Le magliette dell'Acchianata Ecologica

È stata riprogrammata per domenica 4 dicembre l’«Acchianata Ecologica», la grande manifestazione per l’ambiente organizzata da Confcommercio Palermo. Era stata rinviata lo scorso 6 novembre a causa delle avverse condizioni meteorologiche.

Sarà una passeggiata ecologica aperta a tutti per promuovere la sostenibilità ambientale e l’educazione alle politiche «green» e sottolineare la necessità di rispettare i luoghi della nostra quotidianità: requisiti sempre più importanti anche per creare sviluppo ed economia.

«C’erano già centinaia di iscritti, molti dei quali ci hanno chiesto di recuperare la data al più presto - racconta la presidente di Confcommercio Patrizia Di Dio -, segnale tangibile e stimolante di come ci sia sempre maggiore attenzione alle politiche ambientali e di come si possa comunicare un messaggio importante attraverso piccoli gesti o manifestazioni popolari. In questo caso, vogliamo anche lanciare un messaggio alle istituzioni affinché venga adeguatamente recuperato un luogo della città fortemente simbolico, e non soltanto dal punto di vista religioso, a cui va restituita l’originaria bellezza».

Il raduno sarà alle 9 alle falde di Monte Pellegrino. Sono previsti due percorsi: uno di 3,7 km con partenza dalle falde del Monte e l’altro di 1,4 km con partenza da «Mezzo Arancio», dove i partecipanti potranno arrivare grazie a un bus navetta. I partecipanti percorreranno la «scala vecchia» e arriveranno davanti al Santuario di Santa Rosalia, patrona della città.
L’iscrizione, gratuita, potrà essere formalizzata all’indirizzo https://tinyurl.com/acchianataecologica. I partecipanti riceveranno una t-shirt dedicata (fino a esaurimento) e dovranno dotarsi di guanti (preferibilmente da giardinaggio) per potere raccogliere i rifiuti presenti lungo il percorso che poi saranno adeguatamente smaltiti con l’aiuto della Rap.

«Confcommercio - spiega Patrizia Di Dio - è da sempre molto sensibile ai temi dell'ambiente e lo scorso anno ha adottato a livello nazionale un progetto, ideato proprio a Palermo, che si chiama “ImprendiGreen” con il quale vengono coinvolte decine di migliaia di imprese del terziario che avvertono l’esigenza etica di essere parte attiva nel processo di transizione ecologica. Registriamo con soddisfazione il supporto alla manifestazione da parte di istituzioni, media e associazioni che hanno raccolto il messaggio del “fare” e del “fare bene” su un tema di stringente attualità, magari stimolando anche la concreta realizzazione di opere utili come, ad esempio, l'educazione al senso civico, la definitiva riapertura della strada di accesso da Mondello chiusa ormai da tanti anni e la cura degli ampi spazi verdi attorno al santuario».

«Vogliamo e dobbiamo diffondere le buone pratiche di sostenibilità ambientale di imprese, territori ed associazioni, che permettano all’intero tessuto imprenditoriale di avviarsi verso un percorso virtuoso - aggiunge Fabio Gioia, vicepresidente di Confcommercio Palermo -. Questa sarà una tappa importante del progetto "ImprendiGreen", utile ad abbracciare tutti gli ambiti sociali a cui forniremo le informazioni basilari sulla pericolosità dell’inquinamento da plastica e sulla necessità di adottare le buone prassi».
Anche Confcommercio Giovani è in prima linea nell’organizzazione. «Nell’imprenditoria giovanile c’è molta sensibilità sui temi ambientali - spiega il presidente Dario Scalia -, le nuove generazioni comprendono bene l’importanza della transizione ecologica e vogliono diffondere una genuina coscienza ambientale, sia come leva strategica per la competitività e la creazione di nuove imprenditorialità che in termini di valorizzazione del territorio».

Hanno già dato la loro adesione le società sportive iscritte all’Asc e saranno presenti anche le associazioni del settore sociale, religioso e del mondo scolastico e universitario.

Domenica 4 dicembre alle 9 verranno anche consegnati i primi 40 riconoscimenti alle imprese che hanno aderito al progetto ImprendiGreen, dimostrando di adottare comportamenti sostenibili all’interno delle proprie attività.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X