stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Educazione sessuale e arte su una pagina Instagram, l’idea social di una giovanissima palermitana
INTERNET

Educazione sessuale e arte su una pagina Instagram, l’idea social di una giovanissima palermitana

di
educazione sessuale, social, Simona Scarpaci, Palermo, Società
Simona Scarpaci

Simona Scarpaci, 22 anni, palermitana, laurea in Scenografia all’Accademia delle Belle Arti, è l’ideatrice e la curatrice della pagina Instagram di educazione sessuale e sentimentale @Preliminari (oltre 86mila follower, soprattutto giovanissimi) aperta nella primavera del 2020.

Come è nata l’idea di aprire questa pagina?

“II progetto è nato da un’idea elaborata insieme a Francesco Brocca, che da anni si occupa di social media in diversi ambiti e mi ha coinvolto in questa attività. Mi occupo della parte artistica con i disegni che sono presenti nei post e contenutistica della pagina. Il mio supporto consiste nella scelta dei contenuti che poi vengono elaborati da esperti e da studenti volontari che fanno parte della nostra redazione. Abbiamo scelto questo nome perchè pensiamo che i preliminari inizino dalla stretta di mano prima degli sguardi tra due persone. La scelta del nome perché troppo spesso si associa il piacere sessuale al piacere carnale. Invece quello che noi vorremmo trasmettere è che se si desse una maggiore attenzione e maggiore consapevolezza della persona con cui ci si sta relazionando verrebbe più facile successivamente il coinvolgimento del corpo”.

L’età degli utenti?

“Gli utenti che seguono la nostra pagina hanno un’età che oscilla dai 14 ai 50 anni. Nei ragazzi c’è l’esigenza di fornire una maggiore informazione, i più grandi stanno scoprendo un mondo che prima vedevano solo nei film”.

Vincere la disinformazione.

“È un canale per parlare ai coetanei delle mille sfaccettature dei rapporti interpersonali, utilizzando la voce di una squadra di figure qualificate per affrontare i vari temi allo scopo di spingerli a vincere disinformazione, insicurezze, pregiudizi soprattutto nelle fasce d’età più giovani. Oltre alle pratiche sessuali ed ai contraccettivi c’è anche il rispetto delle donne che sono sempre più vittime di body shaming e revenge porn. Attraverso le “stories” rispondiamo ai quesiti delle persone che chiedono aiuto e non temono il nostro giudizio”.

Pagina accessibile a tutti?

“La pagina è accessibile a tutti ed è facile da comprendere nella lettura dei contenuti. Ci sono anche consigli sulla prevenzione di malattie sessualmente trasmissibili o sulla cura del proprio corpo”.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X