stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Serata dance a Palermo con Federico Chimirri, il dj che ha preso il posto di Fabrizio Corona
IN VIA DELL'ARSENALE

Serata dance a Palermo con Federico Chimirri, il dj che ha preso il posto di Fabrizio Corona

eventi, musica, Federico Chimirri, Palermo, Società
Federico Chimirri

Dalle Baleari alla Sicilia: dopo il successo della scorsa estate a Casa Cuba, torna a Palermo, all'iSound di via dell'Arsenale, lo show «One Night in Formentera».

E stavolta porta in città il dj Federico Chimirri. Prima volta a Palermo per Federico, argentino di origini siciliane che gli appassionati di gossip ricordano per la sua relazione con Silvia Provvedi delle Donatella, ex del re dei paparazzi. Assieme a Chimirri, sul palco dell’iSound, il dj-resident Giorgio Nava, la voce ufficiale di Formentera, il palermitano Danilo Martines, le coreografie di Veronica Cusimano. Decollano così le notti di Revolution, il gruppo organizzativo guidato da Marco Guagliardo che in città ha già portato diversi artisti ed eventi di fama mondiale, come Bob Sinclar (in collaborazione con Different), Mamacita, Gabry Ponte, il Samsara, Lo Zoo di 105. Adesso Revolution dà appuntamento all’iSound per domani, con lo spettacolo ideato da Demetrio Cuzzocrea e Mario Stolaj, che porta l’atmosfera e il sound delle Isole Baleari nel cuore delle discoteche italiane.

«One night in Formentera è nata da quasi un anno - spiega Cuzzocrea, calabrese trapiantato al Nord, dove nel tempo si è ritagliato un ruolo di organizzatore di eventi - e abbiamo già riscosso grande successo nelle discoteche del Settentrione». Fra queste l'Hollywood di Milano, che è la casa base del gruppo, e ancora l’Opium di Pordenone, il Five di Udine, la Cantera di Sistiana, il Mandracchio di Trieste. Il format adesso sbanca anche al Sud, in particolare in Sicilia e Calabria, grazie alla musica dei dj di tre club delle Baleari. Chimirri, ad esempio, è il dj-resident del Pineta di Formentera. «Sabato i nostri fan arriveranno anche dalla Calabria», assicura Cuzzocrea. Prossime date Como, Slovenia, Cortina d’Ampezzo. E Trieste per la notte di Capodanno.

L’offerta musicale a Palermo promette emozioni forti. «Le mie performance – spiega Federico Chimirri – spaziano dall’hip-hop al reggaeton, dalla trap all’house. Dalla console guardo la pista e mi adatto al pubblico». Chimirri ha 29 anni, il nonno siracusano e una lunga carriera costruita in Italia e in Europa. «Ho cominciato a suonare a 16 anni - ricorda - quando mio padre aprì un locale a Formentera e io un po’ per gioco misi mano alla console. Non mi sono più staccato da questo ambiente e in poco tempo sono riuscito a suonare nei migliori locali di Ibiza e Formentera. Oggi vivo fra le isole spagnole e Milano, dove tengo le mie serate». Ha partecipato a numerose trasmissioni televisive, a partire da «Uomini e Donne». Di Silvia Provvedi conserva un bel ricordo. «Con lei – dice - ho avuto una frequentazione di tre mesi che mi ha segnato dentro. È una bellissima persona».

Al suo fianco un palermitano doc ormai diventato un habitué degli spettacoli di maggiore richiamo. Danilo Martines, coetaneo di Chimirri, non è solo un vocalist, ma uno showman, sin dal debutto nel mondo della moda. «Sono reduce dai Festival di quest’estate con Carl Cox e Gigi D’Agostino – dice Martines – e in passato mi sono esibito con le Donatella, Federico Scavo, Anane Vega, Daddy's Groove e Samuele Sartini. Ho anche fatto da apripista a Baby K e partecipato al Bobo Vieri show». Danilo inoltre è la voce del format Mtv Up Italy, ha calcato le console del Berfi’s di Verona e del Palmariva di Venezia ed ha al suo attivo più di 30 date in giro per l’Italia.

Gadget ed effetti speciali saranno il tocco in più della serata, ad arricchire l’animazione curata da Veronica Cusimano, ballerina di 25 anni, palermitana, che per Revolution sceglie anche i costumi e le coreografie. Sabato Veronica e le sue dancers si esibiranno con i body di One Night in Formentera, che Veronica ha già indossato la scorsa estate a Casa Cuba.

Tutto pronto per domani alle 23, all’iSound di via dell’Arsenale 118.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X