L'INIZIATIVA

Palermo raccontata con un hashtag: arriva la guida "Lonely Planet"

di

PALERMO. Alla scoperta di una Palermo sconosciuta, fatta di piccoli dettagli persi nel traffico giornaliero ma che la rendono inconfondibilmente unica. I monumenti, gli scorci più belli, i piatti più particolari, i musei, gli itinerari, le feste più caratteristiche.

Sugli scaffali delle librerie arriva un nuovo libro, una guida dal titolo "Palermo Pocket" di Lonely Planet che punta dritto alle bellezze della città con il solo scopo di esaltarle. Ma c'è di più. La casa editrice ha anche lanciato un hashtag per raccontare #PalermoBedda, sui social. Sarà possibile inviare su Twitter, Facebook, Instagram e Pinterest foto e testimonianze su Palermo.

Il risultato verrà aggregato in uno Storify che verrà pubblicato sul sito lonelyplanetitalia.it, una sorta di "controguida" costruita con i contenuti degli abitanti, blogger e amanti di Palermo.

La guida vuole passare in rassegna i quartieri (dall'Albergheria alla città ottocentesca), descrivendo gli itinerari a piedi, i mercati, chiese e oratori, ma anche le attività adatte per i bambini o le manifestazioni da non perdere l'anno prossimo. Un opuscolo pratico insomma per chi vuole scoprire la città.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X