stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Palermo, scritte offensive davanti alla sede regionale della Cgil
NUOVA INTIMIDAZIONE

Palermo, scritte offensive davanti alla sede regionale della Cgil

Palermo, Politica
Le scritte offensive davanti alla sede della Cgil

Ennesimo atto di vandalismo contro le sedi della Cgil. E’ stata imbrattata di vernice rossa con scritte offensive e un simbolo riconducibile ai no vax stavolta una parete davanti alla sede della Cgil regionale, a Palermo. Il fatto, informa la segreteria regionale, è stato denunciato alle autorità competenti.

«Sono segnali intimidatori di cui occorre individuare i responsabili. E’ evidente - sottolinea il segretario generale della Cgil siciliano, Alfio Mannino - che non si tratta di episodi isolati, ma che dietro c’è una regia precisa contro le organizzazioni democratiche e una strategia oscurantista il cui primo atto è stato l’attacco alla Cgil nazionale». Mannino aggiunge che «occorre dunque andare alla radice, individuare i responsabili, per bloccare questi attacchi. Dire che sono inutili, perché non ci intimidiscono non significa che vanno sottovalutati. Tutt’altro, vanno stoppati».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X