stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Palermo, il candidato sindaco Lagalla: «Lo Stato c'è e la mafia non è invincibile»
IL BLITZ DELLA POLIZIA

Palermo, il candidato sindaco Lagalla: «Lo Stato c'è e la mafia non è invincibile»

amministrative 2022, blitz antimafia, Roberto Lagalla, Palermo, Politica
Roberto Lagalla, candidato del centrodestra a Palermo

Il candidato sindaco di Palermo del centrodestra, Roberto Lagalla, esprime soddisfazione per l’operazione antimafia che portato a smantellare i vertici del mandamento mafioso di Noce-Cruillas. «Un plauso alla Dda della Procura di Palermo, alla squadra mobile e allo Sco della Direzione centrale anticrimine per l’operazione antimafia “Intero mandamento”. L’ennesimo colpo - dichiara Lagalla - messo a segno dallo Stato contro un sistema criminale che continua a opprimere la nostra città. Tuttavia, oggi più di ieri è chiaro a tutti che la mafia non è invincibile, è destinata alla morte. Si sconfigge innanzitutto con i comportamenti legalitari. Palermo non sarà mai più il porto franco dei mafiosi. Lo Stato c'è».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X