stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Palermo, Lagalla ringrazia Faraone: «Uniti siamo più forti. Nessun contatto con Lega e Forza Italia»
AMMINISTRATIVE

Palermo, Lagalla ringrazia Faraone: «Uniti siamo più forti. Nessun contatto con Lega e Forza Italia»

amministrative, Davide Faraone, Roberto Lagalla, Palermo, Politica
Roberto Lagalla

«Uniti siamo più forti!». Con un post su Facebook Roberto Lagalla commenta il sostegno ricevuto da Davide Faraone che ha così deciso di rinunciare alla corsa a sindaco di Palermo.

Il renziano dunque sposta Italia Viva sull'ex rettore, che almeno fino a qualche settimana fa era considerato il candidato con maggiori chances di succedere a Leoluca Orlando.

«A Davide Faraone e a tutti i palermitani e le palermitane che lo sostengono do il benvenuto in questo progetto di cambiamento. Giorno dopo giorno raccolgo parole di supporto e incoraggiamento - le parole di Lagalla -. È la testimonianza diretta che la strada che stiamo percorrendo va nella giusta direzione. Il nostro è un progetto che mette al primo posto i bisogni della città. È nostro dovere esprimere le migliori competenze per far rinascere Palermo».

L'ex rettore va avanti sulla sua strada, precisando di non essere stato contattato finora da Forza Italia e Lega: «Né sarò io a contattarli, non ne vedo la premessa - ha sottolineato in un articolo di Giancarlo Macaluso sul Giornale di Sicilia in edicola -. Mi consulterò con il mio gruppo e proseguiremo gli incontri che stiamo già conducendo e che abbiamo già programmato. Non mi fermo».

La scelta di Faraone, intanto, viene apprezzata anche da Noi di centro - Mastella che ritengono il progetto per Palermo «credibile e serio» e intendono sostenerlo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X