stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Il consigliere del Csm Di Matteo: "Cercare i mandanti esterni delle stragi di mafia"
L'APPELLO

Il consigliere del Csm Di Matteo: "Cercare i mandanti esterni delle stragi di mafia"

Palermo, Politica
il pm Nino Di Matteo

«Nel 2022 ricorre il trentennale delle Stragi di Capaci e via D’Amelio. E’ fondamentale coltivare la memoria. E’ importante evitare che essa si trasformi soltanto in uno sterile esercizio retorico». Così il consigliere del Csm Nino Di Matteo, intervenendo a Palermo alla inaugurazione dell’anno giudiziario. " Il miglior modo per ricordare i nostri morti - ha proseguito Di Matteo rivolgendosi ai magistrati del distretto di Palermo - è quello di lavorare con impegno, coraggio, determinazione e umiltà nella direzione della ricerca di mandanti e moventi ulteriori, anche esterni alla criminalità mafiosa in senso stretto, di quelle stragi, senza cedere al diffuso sentimento di rassegnazione a considerare impresa impossibile quella di colmare le lacune di veritàche ancora residuano». " E’ anche per questo - ha proseguito Di Matteo - che la magistratura di questo Distretto ha il diritto di tornare a percepire l’Organo di autogoverno come suo baluardo».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X