stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Il numero antiviolenza sulle donne diffuso in simultanea nei comuni del Palermitano
L'INIZIATIVA

Il numero antiviolenza sulle donne diffuso in simultanea nei comuni del Palermitano

Palermo, Politica
Una scultura contro la violenza sulle donne

Fra le iniziative contro la violenza sulle donne c'è anche una campagna di sensibilizzazione, lanciata a Palermo e in altri comuni da Tiziana Calabrese, con la condivisione delle Donne Democratiche di Palermo. L’operazione si propone di diffondere il numero nazionale antiviolenza 1522 in vari modi: presso le farmacie, gli esercizi commerciali, targhe nei Comuni e iniziative analoghe.

Su iniziativa di una rete coordinata da Onorina Antonina Agnello sono stati discussi nei vari Comuni della provincia di Palermo, mozioni, ordini del giorno, delibere di giunta, adesioni di attività e associazioni per impegnare trasversalmente i Comuni e la collettività intera contro la violenza.

Da Villafrati, comune capofila dell’iniziativa, con la Consulta delle Donne - rappresentata dal presidente Anna Guzzardo, oggi, 25 novembre, sarà trasmessa una diretta che vedrà in piazza almeno 33 comuni collegati per intraprendere azioni di sensibilizzazione sull'utilizzo del 1522.

Sono previsti momenti molto delicati e commoventi con le testimonianze di parenti di vittime di femminicidio che in questo ultimo anno hanno toccato tutti. Una staffetta che inizia dal comune di Villafrati e a seguire gli altri  comuni coinvolti per ricordare le vittime dal 2020 ad oggi. Ogni Comune, con la consulta, con associazioni, centri antiviolenza, avrà un momento specifico. Saranno fatte delle riprese e lanciato su youtube un video unico delle giornate dei Comuni. A Palermo, in piazza Politeama, si esibirà un coro multietnico espressione della multiculturalità della città che canterà una canzone bilingue, un inno alla vita, alla pace e alla speranza diretto da Jerusa Barros con «Light Voice». Saranno illuminati di rosso Palazzo Reale e il Teatro Biondo.

I comuni coinvolti

Aliminusa, Altofonte, Balestrate, Bagheria, Baucina Bisacquino, Bolognetta, Caccamo, Campofelice di Roccella, Campofelice di Fitalia, Capaci, Carini, Castelbuono, Casteldaccia, Castronovo, Cefalà Diana, Cerda, Ciminna, Collesano, Contessa Entellina, Geraci Siculo, Godrano, Gratteri, Isnello, Lascari, Lercara Friddi, Marineo, Misilmeri, Montelepre, Montemaggiore Belsito, Palermo, Partinico, Petralia Soprana, Petralia Sottana, Polizzi Generosa, Prizzi, Roccapalumba, San Mauro Castelverde, Ventimiglia di Sicilia, Villabate, Vicari, Villafrati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X