stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Zan incontra gli studenti del liceo Cannizzaro di Palermo, scoppia la polemica
LA POLEMICA

Zan incontra gli studenti del liceo Cannizzaro di Palermo, scoppia la polemica

Pagano attacca: "Gravissimo il monologo gender davanti ai ragazzi". Guerriero del Pd replica: "Non conosce il testo del ddl"

Un incontro con gli studenti del liceo scientifico Cannizzaro di Palermo per confrontarsi sul tema della discriminazione. Questo l'argomento che ha animato il dibattito di cui sono stati protagonisti i ragazzi delle classi quinte e Alessandro Zan, parlamentare Pd e primo firmatario dell'omonimo disegno di legge che mira ad abolire le discriminazioni e la violenza per ragioni basate su sesso, genere, orientamento sessuale, identità di genere e disabilità.

L'incontro è stato organizzato dai giovani dell'associazione Libera unione studentesca che hanno contattato il deputato tramite canali istituzionali invitandolo a presenziare a scuola per discutere del disegno di legge.

La polemica

La visita del parlamentare Pd ha però scatenato la reazione della Lega: "Gravissimo il monologo gender al liceo Cannizzaro di Palermo. Il deputato del Pd Alessandro Zan si è potuto esibire davanti agli studenti senza alcun contraddittorio", tuona il deputato leghista Alessandro Pagano. "Presenteremo nelle prossime ore - aggiunge - un’interrogazione al ministro dell’Istruzione per denunciare questo ennesimo, vergognoso episodio di indottrinamento gender nei confronti degli studenti e sollecitare provvedimenti disciplinari".

Ma la preside Anna Maria Catalano replica: "Si è trattato di un incontro aperto a qualunque intervento degli studenti, un confronto interessante, una lezione di educazione civica".

Anche dal Pd ribattono alle dichiarazioni di Pagano: "Chi ha parlato di indottrinamento gender al liceo Cannizzaro di Palermo dimostra di non aver mai letto il testo del ddl Zan o, se lo ha letto, sta volutamente raccontando il falso e seminando odio", commenta Marco Guerriero, responsabile Enti Locali del Pd Sicilia. "Sfido l’onorevole Pagano a un confronto pubblico sul testo del ddl. Facciamolo sul merito, davanti a tutti i licei di Palermo, dando ai nostri ragazzi la possibilità di capire chi dice il vero e chi no, chi sta dalla parte dei diritti e del senso di umanità e chi no".

Il post di Zan

"Mattinata tra le ragazze e i ragazzi del Liceo Cannizzaro di Palermo: quanta fiducia, quanta passione, quanta preparazione. Il regalo di compleanno più bello. Grazie". Questo il messaggio di Zan sui social, accompagnato da un selfie con alcuni dei ragazzi presenti all'incontro. "Le nuove generazioni sono quelle su cui riporre speranze. Entrare nelle scuole è importantissimo - ha aggiunto - la lotta alla discriminazione passa dai giovani".

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X