Questo sito contribuisce all’audience di Quotidiano Nazionale

A Bagheria in settemila col reddito di cittadinanza: "Facciano lavori utili"

In base ai dati riportati dall’Inps, a Bagheria le istanze accolte per il reddito di cittadinanza, riferite ai nuclei familiari, sono state 3.117, mentre i beneficiari sono non meno di 7.000. A livello nazionale si rileva una media di 2,5 familiari per nucleo.

Sono i dati rilevati da Cittadinanza attiva che - scrive Pino Grasso sul Giornale di Sicilia in edicola - ha inviato una nota al direttore del Distretto sanitario 39 e ai sindaci dei comuni di Bagheria, Ficarazzi, Santa Flavia, Casteldaccia e Altavilla Milicia con la quale si chiede di varare i progetti di pubblica utilità per svolgere prestazioni di lavoro a favore dei disabili, ammalati, anziani e minori in difficoltà.

«Nessuno se la sta prendendo con i fruitori del reddito onesti - dice Letizia Ferrante di Cittadinanzattiva –. A quanto pare, a parte i navigator, di assunzioni se ne sono viste pochissime o quasi e i progetti utili, che dovevano partire dopo 6 mesi, non hanno reso utili l’esercito dei fruitori del reddito, mentre, tanti volontari, tra associazioni, professionisti e tantissimi liberi cittadini, sono scesi in campo in aiuto di tanti altri concittadini in difficoltà, a titolo totalmente volontario».

Digital Edition
Dal Giornale di Sicilia in edicola

Scopri di più nell’edizione digitale

Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale.

Leggi l’edizione digitale
Edizione Digitale

Caricamento commenti

Commenta la notizia