stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Prime aperture a un patto per Palermo, Italia Viva raccoglie l'appello del Giornale di Sicilia
LO SCONTRO

Prime aperture a un patto per Palermo, Italia Viva raccoglie l'appello del Giornale di Sicilia

Mentre una parte del centrodestra insiste sulla mozione di sfiducia a Leoluca Orlando, nel centrosinistra, anche le fazioni ostili in questo momento al sindaco, si notano le prime aperture a un patto per Palermo, come scrive Giancarlo Macaluso sul Giornale di Sicilia in edicola.

Un modo per non lasciare la città alla deriva dopo la sfiducia a Giusto Catania e lo scontro tra giunta e consiglio comunale e un invito ad "ammainare le bandiere e a rimboccarsi le maniche insieme per il bene supremo della collettività".

Una sorta di linea di intenti che si coagula attorno all'appello del Giornale di Sicilia che ieri aveva chiesto un "patto contro l'implosione" su tre temi fondamentali: cimiteri, rifiuti e manutenzione stradale.

Un'apertura arriva anche da Italia viva. Il suo capogruppo, Dario Chinnici, ha indirizzato una lettera al giornale condividendo il senso dell'editoriale. "Sono parole che condividiamo visto che proprio Italia Viva, prima di una crisi che ci ha visti uscire dalla maggioranza, aveva lanciato la proposta di un ‘governo dei migliori’, sul modello nazionale". I renziani proponevano un azzeramento della giunta per una ripartenza, lontano dalla proposta di Orlando di un patto programmatico ma senza mutare gli assetti nelle caselle dell'amministrazione.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X