stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Palermo, si dimette il presidente della commissione Trasparenza Cesare Mattaliano
CONSIGLIO COMUNALE

Palermo, si dimette il presidente della commissione Trasparenza Cesare Mattaliano

Il presidente della commissione garanzia e trasparenza del Comune di Palermo Cesare Mattaliano, eletto nel giugno dell’anno scorso, ha rassegnato ieri con una nota le dimissioni inviando una lettera al presidente del consiglio comunale Totò Orlando, al segretario generale Antonio Le Donne, al dirigente dell’ufficio di staff del consiglio comunale e ai componenti della commissione.

«Dal 22 giugno 2020 - scrive Mattaliano - nonché della mia nomina a presidente, ho registrato un disinteresse alle criticità che ho più volte rappresentato, in merito al vuoto organizzativo per mancanza di un segretario di commissione che potesse consentire, in maniera permanente e definitiva, il normale svolgimento dell’attività, non solo in sede di verbalizzazione ma per tutti gli adempimenti amministrativi ad essa connessi».

Il consigliere comunale Igor Gelarda, capogruppo della Lega dice: «Le dimissioni vogliono dire solo che a chi governa Palermo semplicemente non interessa avere questa commissione. Qualche mal pensante potrebbe ipotizzare che questa commissione dia fastidio, perché approfondisce e scava dove altre non hanno avuto il tempo di farlo». Il presidente del consiglio comunale Totò Orlando ha convocato domani una riunione con i presidenti delle altre commissioni affinché si possa riorganizzare il personale in funzione di un’attività di collaborazione anche con la commissione garanzia e trasparenza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X