stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Covid: troppi contagi a Campofelice di Roccella, il sindaco chiede aiuto ai carabinieri
EMERGENZA

Covid: troppi contagi a Campofelice di Roccella, il sindaco chiede aiuto ai carabinieri

Campofelice di Roccella, coronavirus, Palermo, Politica
Michela Taravella - Campofelice di Roccella

A Campofelice di Roccella, piccolo paese della provincia di Palermo, ci sono troppi contagi e il sindaco chiama i carabinieri perché siano organizzati controlli più stringenti.

L’emergenza è testimoniata dai numeri diffusi dallo stesso sindaco, Michela Tavella: 30 positivi al tampone molecolare, 15 positivi al tampone rapido, 78 persone in isolamento obbligatorio. Troppi per un centro di 7.500 abitanti. La rapida diffusione del Covid (in paese c'erano già stati nella prima ondata molti casi e alcuni decessi) ha indotto l'amministrazione comunale a introdurre restrizioni ancora più rigide rispetto a quelle previste per le zone rosse.

Un’ordinanza del sindaco vieta, tra l’altro, assembramenti e stazionamenti nelle strade principali e nelle piazze. Per fare rispettare queste disposizioni Michela Tavella ha chiesto al comandante della stazione dei carabinieri di intensificare i controlli e di sanzionare le violazioni.

"La cosa più scoraggiante, oltre che demotivante, è che ancora - dice - molti dimostrano di non aver capito la gravità della situazione e la drammaticità dei risvolti sociali ed economici che ne derivano".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X