stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Coronavirus, Orlando: "I palermitani rispettano le regole, non abbassiamo la guardia"
DAL COMUNE

Coronavirus, Orlando: "I palermitani rispettano le regole, non abbassiamo la guardia"

"Voglio esprimere apprezzamento ai palermitani che hanno compreso che non occorre rispettare i divieti, occorre fare di più, rispettare il diritto alla salute e alla vita di tutti e di ciascuno. Le ordinanze che impediscono di bivaccare lungo tutto il litorale della città sono state rispettate e i controlli fatti nei mercatini rionali dimostrano che anche lì vi è stato un sostanziale rispetto delle norme di prevenzione. Non abbassiamo la guardia". Dice il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando.

"Ci aspetta un periodo molto lungo per uscire da questo tunnel della pandemia. Occorre la responsabilità di tutti, così come occorre che i ministri Speranza e Azzolina, e il presidente della regione Musumeci che hanno assunto l'impegno di controllare, verificare, informare, mantengano i propri impegni. In particolare quello di dedicare attenzione alla scuola, attraverso uno screening di massa che vada a individuare eventuali positivi asintomatici, evitando la diffusione del contagio e, al tempo stesso, con un rafforzamento della medicina sul territorio, che è sicuramente in affanno. Un affanno certamente non responsabilità degli operatori sanitari e che non può diventare causa di morte e nuovi lutti".

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X