stampa
Dimensione testo
LA REPLICA

Capodanno a Palermo a rischio, lite Iacp-Comune sulla proprietà dell'area al Cep

capodanno, Adham Darawsha, Fabrizio Ferrandelli, Vincenzo Pupillo, Palermo, Politica

È a rischio lo spettacolo di Capodanno al Cep di Palermo. Secondo il direttore dell'Istituto case popolari (Iacp) Vincenzo Pupillo infatti l'area nei pressi del giardino Peppino Impastato, dove dovrebbero svolgersi il concerto dei Tinturia con Nino Frassica, appartiene all'Istituto.

"Qualora la pubblica manifestazione dovesse tenersi all'interno dell'area, dovete munirvi - scrive in una nota inviata al Comune di Palermo - della nostra autorizzazione, nonché concordare il compenso per l'utilizzo temporaneo dell'area".

"Spiace notare - ribatte l'assessore alla cultura Adham Darawsha - che alcuni funzionari dello Iacp hanno inviato una frettolosa nota al Comune, probabilmente ignari del fatto che l'area in questione è, dal lontano 1970, assegnata al Comune. Mi auguro che i vertici dello Iacp non vogliamo aprire un inutile scontro istituzionale che si andrebbe a sommare ai già gravi contenziosi in atto".

Per il consigliere comunale Fabrizio Ferrandelli è una vicenda da chiarire: "Mentre nelle altre città del mondo, a poche ore, i palchi sono già montati e tutto è quasi pronto, qui nessuno dialoga con nessuno. È davvero indecoroso, quest'amministrazione non è in grado, sindaco in testa, di gestire nulla".

In occasione degli spettacoli cambierà anche la viabilità cittadina. Piazza Giulio Cesare sarà chiusa al traffico veicolare dalle alle ore 14 del 29/12/19 alle ore 16 dell’1/01/20 per il tratto iniziale di via Roma, lato piazza Giulio Cesare, per consentire il montaggio e lo smontaggio del palco. La circolazione in via Roma, in direzione piazza Giulio Cesare, sarà riservata ai residenti, per consentire loro di raggiungere le proprie abitazioni. Per svoltare a sinistra, provenendo da via Cavour, si potrà percorrere via Malta.

In vigore inoltre il divieto di sosta sui due lati di ogni carreggiata o sull’intera area, con rimozione coatta dalle ore 7 del 31/12/19 fino alle ore 7 dell’1/01/20 e comunque fino a cessate esigenze nelle vie e piazze indicate.

Chiuso al traffico anche il quartiere S. Giovanni Apostolo dalle 7.00 del 31/12/19 alle 7.00 dell’1/01/20. Anche in questo caso, in vigore il divieto di sosta sui due lati di ogni carreggiata o sull’intera area, con rimozione coatta, nelle seguenti vie: via Filippo Paladini (tratto compreso tra Viale Michelangelo e Largo Blasco), via Calandrucci (intero tratto), via Barisano da Trani (tratto compreso tra via Paladini e via Barba), via Filippo Liardo (intero tratto)

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X