IL CASO

Fiasconaro via dalla Sicilia, il sindaco di Castelbuono: ingeneroso con noi

Nicola Fiasconaro, Palermo, Politica
Il sindaco di Castelbuono, Antonio Tumminello

PALERMO. "Credo che quanto afferma Nicola Fiasconaro è assolutamente ingeneroso nei confronti di questa Amministrazione, nella quale ha trovato un attento interlocutore". Lo afferna in una nota il sindaco di Castelbuono Antonio Tumminello commentando le dichiarazioni dei fratelli Fiasconaro, dell'omonima azienda dolciaria di Castelbuono, che minacciano di emigrare in Piemonte per colpa della burocrazia che sta bloccando l'ex area artigianale Sirap.

"Abbiamo fatto approvare la variante della Zona artigianale - sottolinea il sindaco - e giorno 22 settembre è all'ordine del giorno del Consiglio comunale il piano insediamenti produttivi e il nuovo regolamento della zona artigianale. Il quale prevede la cessione in vendita dei capannoni, i comparti omogenei e la possibilità per chi ne sia interessato di prendere anche tutti i capannoni".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X