stampa
Dimensione testo
L'EMERGENZA

Rifiuti, Crocetta ai comuni: la mancata raccolta è reato ambientale

PALERMO. «Ci sono alcuni comuni siciliani che si lamentano di non poter conferire in discarica, e nonostante avessero denunciato la presenza di diverse tonnellate di rifiuti per le strade ne hanno portato una quantità pari a zero in discarica. Manderemo una nota per ricordare che la mancata raccolta configura un reato ambientale e faremo verifiche». Lo dice il governatore della Sicilia Rosario Crocetta, parlando dell'emergenza rifiuti nell'isola.

 

«In presenza di provvedimenti urgenti per i comuni che non conferiscono in discarica sebbene siano autorizzati a farlo, si configura un reato ambientale», osserva il governatore che riferendosi alla situazione emergenziale dei giorni scorsi nel palermitano dice: «A Carini e Partinico non ci sono più rifiuti per le strade».

«La situazione è rientrata anche nella Sicilia orientale - prosegue - salvo qualche problema dovuto a ritardi. Stiamo definendo un piano per Agrigento, mentre per la questione della discarica di Bellolampo siamo stati costretti a dirottare i rifiuti di alcuni comuni a Melilli».

 

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X