stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia I costruttori di Palermo: «Bisogna vigilare contro le infiltrazioni mafiose nei cantieri»
EDILIZIA

I costruttori di Palermo: «Bisogna vigilare contro le infiltrazioni mafiose nei cantieri»

Palermo, Economia
Massimiliano Miconi, presidente di Ance Palermo

«Le notizie relative a tentativi di estorsione o di infiltrazioni mafiose nei cantieri edili legate a vecchie e nuove forme di incentivi statali, confermano una preoccupazione che abbiamo espresso da tempo». Ad affermarlo è il presidente di Ance (associazione nazionale costruttori edili) Palermo. Massimiliano Miconi. «Superbonus o Pnrr, per la malavita rappresentano un’occasione per far proliferare il malaffare, ma non bisogna mai abbassare la guardia - continua Miconi - continuando a fare quello che abbiamo fatto fino ad ora: lavorare con competenza, serietà e professionalità».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X