stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Commercio, nuove regole per i dehors a Palermo: accordo per sburocratizzare la concessione
SU SUOLO PUBBLICO

Commercio, nuove regole per i dehors a Palermo: accordo per sburocratizzare la concessione

In arrivo nuove regole per la collocazione dei dehors sul suolo pubblico a Palermo. Il sindaco Leoluca Orlando ed il Soprintendente ai Beni culturali e Ambientali di Palermo, Selima Giorgia Giuliano hanno sottoscritto un accordo che definisce le misure per il rilascio delle concessioni di occupazione di suolo pubblico attraverso la collocazione di dehors e tende solari a servizio di attività commerciali ricadenti in aree pubbliche e private tutelate in quanto beni culturali.

Nello specifico l'accordo prevede che le tipologie di dehors e di tende solari, conformi ai regolamenti comunali vigenti, nonché alle norme tecniche contenute nell'accordo stesso, "non necessiteranno più di autorizzazione ex art. 21 del Codice dei Beni Culturali con riferimento alle aree ricadenti nel Centro Storico, nelle aree storiche definite da beni di valenza monumentale ed elevati flussi turistici e nelle zone tessuti urbani storici".

"L'obiettivo dell'accordo - dichiara l'assessora allo Sviluppo Economico, Cettina Martorana - è quello velocizzare l'azione degli uffici, sburocratizzando le procedure amministrative per venire incontro alle aspettative delle categorie commerciali che hanno subito il devastante impatto delle conseguenze della Pandemia Coivid-19 ancora in corso".

Per il sindaco, l'accordo appena siglato "è la conferma dell'impegno della amministrazione di coniugare vivibilità, decoro urbano e attività economiche in decoro urbano e attività economiche in collaborazione interistituzionale".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X